• ATTESTATI DI PRESTAZIONE ENERGETICA

LO STUDIO si occupa da anni della REDAZIONE degli Attestati di Prestazione Energetica- ex ACE.

L’ARCHITETTO farà un sopralluogo e prenderà i dati necessari per la redazione dell’APE.

LO STUDIO REDIGE I CERTIFICATI ENERGETICI IN LOMBARDIA E IN LIGURIA.

 

La REDAZIONE DEGLI APE – ex ACE – è il documento che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, di un abitazione o di un appartamento. 

  • L’APE attesta la prestazione energetica del sistema edificio (fabbricato+impianto) E’ uno strumento di controllo che sintetizza con una scala dalla A alla G le prestazioni energetiche degli edifici. Al momento dell’ acquisto o della locazione di un immobile, oltre ad essere obbligatorio, è utile per informare sul consumo energetico e chiarire sul reale valore degli edifici ad alto risparmio energetico.

 Ogni Regione può avere una particolare normativa sugli APE. 

  • IN LOMBARDIA – L’attestato di prestazione energetica (APE), previsto dalla Direttiva Europea 2002/91/CE, è il documento redatto e asseverato da un Soggetto certificatore accreditato e inserito nell’elenco di Regione Lombardia nel rispetto delle norme contenute nella D.G.R. VIII/5018 e s.m.i. L’APE attesta la prestazione energetica del sistema edificio (fabbricato+impianto) analizzato, permettendo all’utente di avere una percezione di quelli che possono essere i costi di gestione connessi al riscaldamento-raffrescamento dell’edificio. 

·         Quando va fatta la certificazione?

QUANDO È OBBLIGATORIO DOTARSI DELL’APE In Lombardia vige l’obbligo di dotarsi dell’Attestato di Prestazione Energetica in caso di edifici:   – oggetto di compravendita o locazione; – sottoposti a ristrutturazione importante di primo e secondo livello; – di nuova costruzione o risultanti da ampliamento volumetrico o recupero di sottotetto; – gestiti mediante contratti “servizio energia”; – con contratti relativi alla gestione degli impianti termici degli edifici pubblici;

Come viene redatto?

Con l’ausilio di specifici software viene effettuata una analisi energetica dell’immobile, valutate le caratteristiche delle murature e degli infissi, le caratteristiche geometriche dell’immobile, la produzione di acqua calda, il raffrescamento ed il riscaldamento degli ambienti, il tipo di impianto, eventuali sistemi di produzione di energia rinnovabile.

In seguito il Certificatore elabora i calcoli, compila il documento e rilascia UN DOCUMENTO che sintetizza le caratteristiche energetiche dell’immobile. L’ APE va conservato con il libretto della caldaia e consegnato al nuovo proprietario o al locatario

Il sopralluogo nell’immobile è obbligatorio …